Login to SpazioD

Nuovi utenti

Se non sei ancora utente di SpazioD, registrati!
Registrati
Accedi con Google
Home tematica Forum Blog Il mio Blog
Cerca il Blog
                               mostra tutti i blogger attivi   mostra tutti i post
pubblicato da Administrator il 2013-05-02 21:53:00

Il Digital Festival che si svolgerà a Torino in una 17 giorni ricca di appuntamenti è un’occasione di aggregazione per stimolare il confronto e promuovere l’uso del digitale affinchè questo semplifichi la vita e, di conseguenza, la migliori. 
Saranno presentati i 4 asset principali dell’iniziativa, ciascuno dedicato a temi e target differenti, ma con il Digitale come elemento comune.

Il 4 Maggio, alle 15.30 presso lo Spazio Mostre Regione Piemonte – Piazza Castello , 165 sarà la volta del workshop Donne e Professioni Digitali, nell'ambito del quale noi racconteremo la storia di SpazioD

Approfittando di tale occasione,  SpazioD è diventato ancora più digital arricchendo i propri servizi con le professioni oggi sempre più richieste quali Community Manager, digital PR,  SEO specialist etc, che potete trovare da subito nella nostra sezione servizi.

Ecco il programma completo del workshop Donne e Professioni Digitali:

Con Maria Cristina Origlia - Coordinatrice editoriale de L'Impresa - Gruppo 24 ORE 
* Flavia Marzano - Pres. Ass. Stati Generali Innovazione, Ideatrice della Mailing List WISTER 
Tecnologie, matematica, donne e diritti 
* Caterina della Torre - Editore Dols Magazine 
Donne e multimedialità: le sinergie e reti 
* Giulia Faccioli - Caporedattrice STREAM! Magazine 
Di cosa si occupano le donne nel 2013? 
* Luigina Foggetti - Web startegist e contributing editor 
Il potere del networking 
* Angela Micocci - Founder @ spaziod.com 
Dal business plan a SpazioD 
* Marta Mainieri - Autrice del libro “Collaboriamo! Come i social media aiutano a lavorare e a vivere bene in tempo di crisi” 
Collaborative women: come i servizi collaborativi aiutano meglio a conciliare casa e lavoro 
* Paola Ambrosecchia - Art director 
Utilizzare il web per non lasciare i nostri sogni nel cassetto 

Sabato quindi non prendete impegni!partecipate numerosi, vi aspettiamo!

Dal 7 all’8 maggio si svolgerà poi il  Digital for Business. Grazie a collaborazioni come Cisco, CSP, Top-Ix, Politecnico di Torino, si tratteranno temi quali Big Data e Mobile Revolution, Retail e E-Commerce, in una carrellata di workshop a cui sono invitati a partecipare imprese, PA e giovani professionisti.

Dall’11 al 20 maggio il Festival si trasforma in  Digital for People, con i Digital Food Days, progetto nato dalla collaborazione tra il Digital Festival e Gnammo che prevede eventi di social eating tra persone che hanno in comune la passione del cibo. L’11 maggio si terranno le finali di Incontestabilmente tu! Un contest che premierà la ricetta più bella e gustosa. Quale sarà il premio? La partecipazione a #socialchefpiemonte, incontri con gli chef  Michelin del Piemonte messi a disposizione dalla Borsa Internazionale del Turismo Enogastronomico (BITEG). 

Dal 16 al 20 maggio infine l'area del Salone Internazionale del Libro interamente dedicata all'editoria digitale e alle nuove tecnologie, ospiterà il Digital Festival con tavole rotonde ed eventi su editoria 2.0 e nuovi strumenti per l'apprendimento.

Proprio come l'essenza di SpazioD si divide tra un'anima creativa, una editoriale e una improntata al lavoro con offerta di Servizi Salvatempo, così il Digital Festival coprendo le diverse aree in cui il mondo Digital può trovare la sua espressione non può che appassionare proprio tutti!

Auguriamo a tutti voi una esperienza Digital unica e arricchente!  

Per maggiori info: http://2013.digitalfestival.net/

Post
pubblicato da Administrator il 2013-04-14 16:14:00

Nell'ambito della rubrica #Trendingjob che vuole dar voce a tutte le nuove professioni "salvatempo"che sposano la filosofia di SpazioD puntando a favorire la conciliazione famiglia lavoro, abbiamo incontrato una donna, mamma, professionista intraprendente e piena di energie Nicole Pagani, titolare di MyBabyPlan: la Family Manager per mamme col sorriso. 

Com'è nata l'idea di fondare MyBabyPlan?

L'idea di intraprendere questa iniziativa è nata a Maggio 2012. Ho lavorato per anni come Personal ed Executive Assistant presso aziende di carattere internazionale. Durante il mio periodo di maternità ho messo a frutto l'esperienza lavorativa e pianificato le giornate per ottimizzare al meglio il poco tempo libero a disposizione. Una delle “ricette” più accreditate è che le neo-mamme non dovrebbero perdere il contatto con se stesse. Facile a dirsi, ma meno a farsi se impegnate tra pannolini, allattamento, coccole e notti insonni.  Coniugando l'attitudine organizzativa che da sempre mi contraddistingue all'esigenza maturata in seguito all'esperienza vissuta in prima persona è nata l'idea di fondare MyBabyPlan.

Cos'è MyBabyPlan?

MyBabyPlan è un servizio innovativo per accompagnare la nuova famiglia soprattutto durante i primi mesi. Se vi pare che le giornate non bastino mai tra visite mediche da programmare, impegni e scadenze da rispettare... la Family Manager può essere la risposta giusta. In grado di ascoltare, e soprattutto comprendere a fondo i bisogni, costruirà di volta in volta un profilo totalmente personalizzato dell’intera famiglia e offrirà poche ricette e tanti aiuti concreti. Dal creare un'agenda di tutte le scadenze, a prenotare vaccinazioni , ricerca asili nido e servizi di consulenza completa per capire le necessità e aiutare nell'organizzazione degli impegni. Un omaggio alla donna, ma non solo, che potrà godere di un servizio Esclusivo di Personal Assistant altamente professionale, sempre in armonia con le necessità della famiglia. In tal modo ogni mamma può dedicare più tempo a se stessa.

Chi è quindi la Family Manager?

Il nome dice già molto: è quell'appoggio che tutte le famiglie vorrebbero, una professionista capace di gestire al meglio gli impegni quotidiani della neo-mamma; un’assistente personale che le permetta di prendersi cura di se stessa e della propria famiglia, facendole ritrovare, dopo la gravidanza, il piacere di essere sempre ed ancora donna.

Quali sono nel concreto i servizi offerti?

Le formule proposte sono diverse:

Formula Gold che pone il focus sulle attività del bimbo: dall'analisi dei bisogni familiari alla preparazione di un primo daily plan della durata di 1 mese, a cui seguirà un daily plan per i successivi 2 mesi. Ma anche tutta la programmazione delle scadenze riguardanti il neonato, (vaccinazioni, visite “filtro” previste dalla Regione ed eventuali esami aggiuntivi previsti, su indicazione medica pediatrica), nonché l'accompagnamento per scelte importanti come l'iscrizione all'asilo nido o alle prime attività 'ricreative' come la ricerca corsi di nuoto per neonati nella zona desiderata dalla mamma.

Formula Platinum Base con focus sulla figura personale e professionale della donna, prima e dopo il parto. Ai servizi precedenti si aggiungono la ricerca di piscine per corsi gestanti, l'assistenza sul fronte burocratico (Inps, ecc.); un'agenda ragionata sia per le visite mediche dopo il parto che per il rientro nel contesto lavorativo. In questo caso anche l'aspetto finanziario verrà ottimizzato, valutando e ponderando al meglio le nuove spese a cui occorre far fronte, con consigli sulle modalità di risparmio, in termini più generali, del budget mensile a disposizione.

Altri esempi di servizio:

Consulenza Asili e Baby Sitter                                                                                                    Trascorso il periodo di maternità, gli impegni lavorativi poco si conciliano con gli orari degli asili e con le esigenze dei propri bimbi: occorre spesso un aiuto esterno (tate e baby sitter). Individuare chi debba e possa prendersi cura del proprio figlio è spesso un compito difficile in termini di tempo, ma soprattutto di preoccupazioni. MyBabyPlan si sostituisce nella ricerca alla neomamma, non come un'agenzia di selezione, appoggiandosi ad un database, ma effettuando una ricerca nuova, di volta in volta mirata e personalizzata, presentando poi alla famiglia solo i 3 profili migliori tra cui scegliere. Per chi invece intende rivolgersi ad una struttura esterna, la consulenza riguarda la seleziona di nidi privati/comunali consegnando ai genitori un profilo completo di informazioni sulle strutture concordate. Un costante aggiornamento sulle possibilità di servizi dedicati ai bambini consente anche di accedere e valutare con la famiglia altre opzioni (ad es.tages mutter e/o asili in abitazioni private certificate dall’ASL).

Baby Personal Shopping                                                                                                             Frenesia da shopping compulsivo o totale assenza di tempo per gli acquisti necessari? In tutti e due i casi la professionalità del servizio di Baby Personal Shopping MyBabyPlan è in grado di dare un concreto aiuto nella ricerca ed acquisto di prodotti adatti alle specifiche esigenze di mamma e bambino. La consulente personale si dedicherà alla preparazione del corredo per il bimbo in arrivo nei mesi antecedenti il parto; organizzerà la cameretta, regalandone stile e personalità; pianificherà insieme alla mamma gli acquisti adatti ad ogni fase della crescita del bambino; limiterà le spese inutili, ottimizzando il budget a disposizione e consiglierà parenti e amici nella scelta di regali utili e originali per la neomamma. Da poco poi è nato il servizio di Style and Design: grazie alla collaborazione con un architetto qualificato e capace di comprendere le esigenze dei clienti, è possibile studiare progetti personalizzati e creativi. Dall'ottimizzazione degli spazi alla realizzazione su misura della cameretta per il bambino, completamente personalizzata in base alla disposizione interna della propria abitazione. L'architetto provvederà a presentare uno o più varianti di progetto tra cui scegliere.                                                                                                                          

Quali sono gli strumenti con cui ti fai conoscere?

Principlamente twitter, facebook, linkedin, ma è anche molto importante il passaparola e la creazione sempre di nuove partnership con figure professionali complementari che possono così permettere di estendere i servizi offerti e creare sinergie (es.:servizi di catering, cake designer, architetti e fotografi).

MyBabyPlan ha quindi l'obiettivo di semplificare la vita delle mamme opponendosi fortemente al claim "ormai sei una mamma!"

 

Contatti:                                                                                                                                                                              
Tel. +39 3345247808 
email:info@mybabyplan.it
twitter                                                                                                                                                                                                   
Post
pubblicato da Administrator il 2013-04-08 21:57:24

Il mestiere di wedding planner è probabilmente oggi uno dei più ambiti e appassionanti, perché coniuga in sé creatività e capacità organizzative, due doti di cui spesso le donne sono molto dotate. Abbiamo incontrato una giovane wedding planner, Flavia Robbe, che dopo varie esperienze formative e lavorative nelle più importanti città italiane, ha fondato una sua agenzia in una delle location più magiche e suggestive del nostro Paese, il Salento.

Flavia, quando hai avviato la tua attività di wedding planner?

La mia agenzia nasce nel 2010, dopo studi,  corsi e varie esperienze in giro per l'Italia nell'ambito degli eventi. Milano è stata la mia culla, anzi, direi la mia scuola, è stato  lì che è nato il mio amore per questo lavoro!

Cosa fa esattamente una wedding planner?   

Una vera wedding cura ogni aspetto del matrimonio, dalla sua ideazione alla sua realizzazione, curandone gelosamente e attentamente ogni dettaglio, ogni sfumatura, ogni particolare. Gestisce i rapporti con i fornitori, assicurando così l'ottima riuscita dell'evento che si svolgerà sotto la sua    regia e supervisione. Una vera wedding fa   un po' anche da amica, a volte mamma, suocera, sorella per la sposa e lo sposo; consiglia, rassicura, accompagna e    sostiene gli sposi durante il loro percorso di preparazione alle nozze. Una vera   wedding planner deve tenere tutto sotto controllo, deve essere una perfetta "   problem solver"  e deve riuscire a    coniugare insieme sogni, desideri,    necessità e fattibilità!

Qual è l’aspetto che ami di più della tua vita lavorativa?

Sicuramente la creatività. Amo il momento dell'ideazione, del creare un nuovo progetto dedicato ad una nuova coppia con colori, temi, luoghi, particolari ogni volta differenti. E poi, il meraviglioso rapporto che si crea con gli sposi: la loro confidente, il loro punto di riferimento, la loro guida. Per me il rapporto umano è fondamentale nel mio lavoro.

Quale quello che ti piace di meno?

Non credo ce ne siano. L'unica cosa che potrebbe dare molti problemi è incontrare poca professionalità e flessibilità nei collaboratori/fornitori.

Cosa hai in programma per il prossimo futuro?

Bella domanda! Progetti ce ne sono, sono grandi, importanti, uno in particolare ma è troppo presto per svelarlo… Certamente crescere ancora, in professionalità e qualità è il mio progetto futuro più prossimo che ogni giorno cerco di raggiungere!

Cosa diresti ad altre persone che come te hanno il desiderio di avviare una propria attività in un settore ancora relativamente nuovo nel nostro Paese?

Direi di formarsi, perché la formazione è fondamentale. Va bene provare ad avviare nuove attività, va bene lanciarsi su nuovi mercati ma è di primaria importanza avere delle basi solide su cui poggiarsi. C'è molta approssimazione in queste nuove figure professionali, tra l'altro non tutelate e si rischia di creare danni non solo a se stessi, ma anche ai potenziali clienti e a chi svolge in modo assolutamente professionale tali attività.

Quali strumenti usi e quali ti sembrerebbero più utili per promuovere il tuo lavoro e le tue attività?

Il web oggi rappresenta credo il 70% della comunicazione di cui mi servo e di cui i miei colleghi si servono. E' importantissimo per noi essere presenti in modo professionale su web, sui social network, sui vari portali di settore. Credo sia ormai il nostro presente e il nostro futuro in termini di comunicazione e pubblicità. Anche se, fondamentale, è anche la pubblicità che ogni evento da solo si fa, nel bene o nel male! Quindi, vietato sbagliare!

                                    

Flavia Robbe

www.flaviarobbe.com

 

 

Post
pubblicato da Administrator il 2013-04-03 23:22:00

Art book: l’arte raccontata in un e-book.

Nel realizzare il portale SpazioD abbiamo voluto creare le due distinte sezioni “Vetrina prodotti” per dare spazio alla creatività hand-made  e la sezione “E-book” con cui dare visibilità a editrici emergenti.

Abbiamo avuto il piacere di conoscere e intervistare Daniela Cerri che coniuga entrambe queste competenze realizzando gli Art book, manuali creativi sulle tecniche di crochet, cucito creativo, eco design e molto altro.. perché il vero creativo non si tira indietro quando si tratta di condividere con gli altri il frutto del proprio lavoro.

Daniela, quando hai avviato la tua attività di crochet artist ? 

Nel 2000

Cosa ti ha spinto? 

Il bisogno irrefrenabile di esprimermi e di condividere questa espressione con gli altri. Ho lavorato 25 anni nel campo dell'editoria e mi occupavo proprio di arti femminili, in più, anzi soprattutto, mia mamma era una vera artista con il crochet e non solo! Passione e amore trasferito sicuramente!

Come coniughi la tua passione per il crochet con l'editoria e la formazione?       

Sono da sempre le mie due attività, hanno viaggiato e viaggiano per me su binari paralleli. (Ho lavorato in editoria come redattore, caporedattore, art director)

Qual è l’aspetto che ami di più della tua vita lavorativa?           

Esprimermi, si tratta di un linguaggio, condividere con gli altri questo amore, e l'indipendenza

Cosa hai in programma per il prossimo futuro?

Procedere nell'attività editoriale: Libri, Manuali Creativi sia stampati sia in formato elettronico (quest'ultimo soprattutto per l'estero). In stampa il mio Art BOOK n. 1 (Collana Crochet Mon Amour!)  dal titolo IL GIARDINO INCANTATO Edizione numerata, limitata con dedica personale. Ottanta pagine di creazioni a crochet dedicate ai fiori, motivi cashmere coloratissimi e altro ancora, tutto spiegato nel dettaglio. Un Art Book indicato anche per chi da poco si è avvicinata a questa divertente tecnica. Prenotando la vostra copia avrete una conveniente sorpresa. Sono certa che coglierete l'anima di questo Art Book, perché se ha una ragione d'essere è grazie a voi che lo sfogliate,lo leggete, lo toccate.

Per info e prenotazioni:daniela.cerri96@gmail.com

Cosa diresti ad altre persone che come te hanno il desiderio di avviare una propria attività creativa?

Sicuramente che la strada è lunga da percorrere, ma con la professionalità, la serietà, l'amore, la costanza e la condivisione, è un sogno che può essere realizzato.

Quali strumenti usi e quali ti sembrerebbero più utili per promuovere il tuo lavoro e le tue attività?

Fiere di settore, il web, corsi presso atelier e negozi sia in Italia sia all'estero, mostre personali.

L’e-book di Daniela è anche disponibile su SpazioD. Da qui accede al suo profilo completo. Buona lettura.. e ci auguriamo di vedere presto su SpazioD le creazioni realizzate con i tutorial di Daniela.

 

Post
pubblicato da Administrator il 2013-03-26 17:20:00
Oggi inauguriamo la rubrica #trendingjob, con la quale vogliamo dare visibilità alle nuove professioni che iniziano a diffondersi in Italia per supportare le famiglie nella gestione dei task quotidiani e del tempo, risorsa così preziosa!Tali professioni sono anche da noi chiamate "Servizi salvatempo" proprio per le finalità a cui assolvono.
 
Nell'ambito di tale rubrica abbiamo il piacere di raccontartvi la storia di Francesca Gottardo, professione Baby Shower e Baby Planner
Trovate qui il link al suo profilo completo su SpazioD con relativi servizi offerti e vetrina prodotti: SpazioD_Francesca
 

Francesca, quando hai avviato la tua attività di Baby Shower e Baby Planner?

Un anno e mezzo fa. A Luglio del 2011 fui licenziata, facevo la segretaria di un Chirurgo, e presa dallo sconforto decisi di restare a casa con mia figlia. Dopo un'anno che avevo fatto solo la mamma volevo tornare a lavorare ma non più come dipendente, volevo fare qualcosa che mi desse veramente soddisfazione, per me stessa. Sapendo navigare in internet mi misi alla ricerca e conoscendo anche l'Inglese ebbi la fortuna di poter allargare questa ricerca anche ai siti stranieri. Fu così che venni a conoscenza della figura della Baby Planner e della festa del Baby Shower. Cominciai a studiare questi due argomenti approfonditamente anche per rendermi bene conto se mi poteva piacere e alla fine decisi che sarebbe stato il mio lavoro.
 
Cosa fanno esattamente una Baby Shower e una Baby Planner? 
 
Bisogna distinguere il Baby Shower dalla Baby Planner: il Baby Shower è detta anche Festa Premaman ed è il Party che viene organizzato prima della nascita del bebè per coccolare la mamma e in genere viene realizzato tra il settimo-ottavo mese di gestazione; mentre la Baby Planner è quella figura che si occupa della Futura Mamma in tutto il suo complesso da quando rimane incinta fino a molto dopo il parto, molto diversa dalle nostre ostetriche perchè la Baby Planner si occupa di seguire anche i genitori non solo il bebè: le dinamiche della coppia prima e dopo il parto etc. Chiaramente una figura di questo genere non esiste in Italia quindi la mia funzione, in quanto Baby Planner consiste nel seguire la donna da quando aspetta il bebè e a seconda del bisogno avvicinarla alle figure professionali che lavorano per Baby Shower Firenze. L'unica cosa che faccio personalmente è organizzare e realizzare il Baby Shower  e mi occupo di fare la Baby Personal Shopper cioè la consulente o accompagnatrice negli acquisti per il bebè.
 
Qual è l’aspetto che ami di più della tua vita lavorativa?
 
L'aspetto che amo di più di questo lavoro è il fatto di potermi rendere utile e accompagnare queste future mamme in un percorso così importante come la gestazione, la nascita e l'accudimento del proprio figlio: tutte le volte è come rivivere la mia esperienza di donna e mamma, è emozionante e bellissimo!
 
Quale quello che ti piace di meno? 
 
Non saprei dire cosa non mi piace sinceramente...questo lavoro mi piace tutto in ogni parte e in ogni sua sfumatura!
 
Cosa hai in programma per il prossimo futuro?
 
Per il prossimo futuro ho in programma di espandermi, cosa che ho già cominciato a fare con Baby Shower Prato, mi piacerebbe fare accompagnamento alla maternità anche qui ma ancora non ho un luogo adatto e quindi mi accontento  di fare solo Organizzazione Eventi per i bambini; a breve ci sarà anche Baby Shower Arezzo ma questa è un'altra storia ancora tutta da organizzare.
 
Cosa diresti ad altre persone che come te hanno il desiderio di avviare una propria attività in un settore nuovo non ancora tanto conosciuto in Italia?
 
A queste persone direi di provare però di tenere sempre presente che non è affatto facile. Personalmente sono da sola a fare tutto: promozione, web marketing, articolista etc. faticoso e ti occupa sette giorno su sette.
 
Quali strumenti usi e quali ti sembrerebbero più utili per promuovere il tuo lavoro e le tue attività? 
 
I miei strumenti sono tutti quelli possibili: da internet con facebook, twitter, vari portali dedicati alle donne, forum, blog e siti fino ad andare a lasciare di persona volantini e locandine nei nidi e nei negozi per bambini. Non escludo niente.
E naturalmente i miei annunci sono anche su SpazioD certo! sicuramente siti come il vostro sono utili perchè in questo modo sia la domanda che la risposta sono più veloci e dirette. Non c'è bisogno di stare tanto tempo a fare una ricerca, sai già che in quel sito puoi trovare la risposta che fa al caso tuo.
 
Facciamo un grosso in bocca al lupo a Francesca per la sua attività imprenditoriale a supporto delle mamme e la ringraziamo per il tempo dedicatoci.
A questo link trovate il profilo completo di Francesca su Spaziod: 
 
Se volete raccontarci la vostra storia fatelo inviando un tweet #trendingjob @spaziod_ o scriveteci a info@spaziod.com
Post
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 « Precedente 1 of 12
▶ Archivio (58) ▼ Archivio (58)
▶ 2012 ▼ 2012
ULTIMI ISCRITTI
Sito patrocinato da
Fondazione Vodafone Donna Moderna