Login to SpazioD

Nuovi utenti

Se non sei ancora utente di SpazioD, registrati!
Registrati
Accedi con Google
Home tematica Forum Blog Il mio Blog
Cerca il Blog
                               mostra tutti i blogger attivi   mostra tutti i post
Torna alla home del blog
pubblicato da Administrator il 2012-11-16 11:01:38

Conciliare famiglia e lavoro, sostenere con le nuove tecnologie per i servizi di “time-saving” (risparmio di tempo) il lavoro delle donne: noi di SpazioD sappiamo bene che è questa la via per incentivare l’occupazione femminile. E’ da questa idea che nasce il nostro portale.

Da alcuni articoli usciti negli ultimi mesi su La 27esima Ora (blog del Corriere.it), tra cui uno a firma dell’autorevole economista Maurizio Ferrera, scopriamo che esiste una nuova parola che descrive anche il nostro progetto: “motech”, un neologismo basato sulla sintesi di due idee, technology e mother. Tecnologia è intesa “in senso lato”, dice Ferrera: “i nuovi servizi devono sfruttare al massimo le opportunità offerte dai progressi dell’informatica e della comunicazione. La seconda idea è che il loro scopo deve essere motherly (materno), il «prendersi cura» dei bisogni personali e sociali dei consumatori, di facilitare la loro vita quotidiana (casa, lavoro, imprevisti), di migliorare il loro «star bene» (con se stessi, i familiari, i colleghi, gli amici)”.

Servizi “dolci”, perché in lingua ebraica motek vuol dire “dolcezza” e il neologismo, coniato da uno studioso israeliano, vuole essere anche un richiamo ad atteggiamenti e modi di fare tipicamente femminili. “Giocando un po’ con le parole potremmo metterla così: l’enorme patrimonio di motek che le donne italiane investono oggi all’interno della famiglia deve abbinarsi al loro crescente spirito imprenditoriale per far decollare un articolato e fiorente settore di servizi motech”.

A questa categoria chiamata motech appartengono moltissime tipologie di servizi per le famiglie, che includono anche la gestione domestica e amministrativa, i servizi di intermediazione e disbrigo pratiche, la manutenzione della casa, la consulenza professionale. Ci sono poi i servizi per la salute e il benessere prestati a domicilio. E quelli per la formazione e la cultura, come ripetizioni, lezioni private, traduzioni. Insomma, basterebbe guardare all’elenco delle categorie della nostra area Servizi!

Una cosa importante da sottolineare, dal nostro punto di vista, è che mentre “salvano il tempo” dei genitori che lavorano, i servizi motech producono anche direttamente occupazione, in particolare femminile. La percentuale degli occupati che presta servizi presso le famiglie in Italia continua a crescere, e lo fa con una velocità superiore a quella dei paesi europei. Sappiamo che sono in maggioranza donne.

Tecnologie per il time-saving e nuove opportunità di impiego per le donne. Per noi, la strada è questa.

 

blog comments powered by Disqus
▶ Archivio (58) ▼ Archivio (58)
▶ 2012 ▼ 2012
ULTIMI ISCRITTI
Sito patrocinato da
Fondazione Vodafone Donna Moderna